Netta sconfitta per l’Andrea Costa

BOLOGNA. Netta sconfitta per l’Andrea Costa Imola, che rimedia una bruttissima figura sul campo della capolista Segafredo Bologna. I biancorossi di Ticchi si arrendono con un netto 100-76 in una gara di fatto mai nata, con Bologna che è andata al riposo su un rassicurante vantaggio di 28 punti. L’unico a salvarsi in casa imolese è stato il play usa Travis Cohn, che però nell’ultimo quarto ha rimediato una distorsione ad una caviglia. Non era proprio giornata.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui