Il Cesena piange la scomparsa di Corrado Benedetti

E’ morto questa mattina Corrado Benedetti, uno degli uomini simbolo della storia recente del Cesena Calcio. Il mondo del Cavalluccio piange la scomparsa prematura, dopo una breve ma inesorabile malattia, di uno dei suoi figli prediletti. Aveva 57 anni e da quest’anno era tornato, come allenatore degli Allievi Regionali, nel settore giovanile bianconero, dove aveva iniziato a tirare i primi calci da bambino. Dopo una lunga milizia nel settore giovanile e nella prima squadra del Cesena, si era affermato come tecnico delle giovanili vincendo uno scudetto Berretti e un campionato di C1 nel 1997-98 alla guida della prima squadra.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui