Il Cesena ribalta il Como in rimonta

Il Cesena esce alla grande nella ripresa ed espugna Como (1-3).

Primo deludente dei romagnoli. In avvio, Drago sceglie Ciano in attacco al fianco di Djuric, con Lucchini a sostituire in difesa lo squalificato Caldara. I bianconeri in ogni caso partono bene e al 5’ Capelli sciupa una clamorosa occasione da gol tirando in bocca due volte a Scuffet. Il Cesena comanda il gioco per 20 minuti, poi si siede e al 35’ viene infilato da Bessa, che chiede e ottiene il triangolo da Pettinari e di piatto infila Agliardi. Blanda la reazione immediata del Cesena, che non combina nulla fino all’intervallo. Nella ripresa Drago chiama Rosseti e Ragusa per Falco e Kessie e la gara gira in un minuto. Al 65’ Perico pareggia di destro su cross di Rosseti e un minuto dopo ecco l’1-2 di Djuric con un pregevole destro a giro in area. Al 93’, la chiude Rosseti in contropiede su assist di Ragusa.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui