Niente da fare per la Cmc Romagna, che cade 3-1 a Modena dopo essersi in illusa in avvio. Ravenna parte col piede giusto e conquista 22-25 il primo set presa per mano da Torres e Van Garderen, poi Modena impatta in un interminabile secondo parziale durato la bellezza di 40 minuti, andando sull’1-1 grazie al 30-28 finale. I padroni di casa prendono fiducia, fanno leva su una grande distribuzione di responsabilità in attacco e sorpassano vincendo 25-21 il terzo set, con Ravenna che appare in crisi di fiducia. Quarto set tutto di marca emiliana, con Modena che chiude il conto sul 25-19.

Argomenti:

volley superlega

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *