Cesena avanti piano contro il Palermo

Finisce a reti bianche la gara interna con il Palermo dell’ora di pranzo. Un punto che porta i bianconeri a quota venti punti, gli stessi del Cagliari. In una partita dal possesso palla prevalentemente rosanero, il primo squillo è del Cesena all’8 ‘, quando Vitiello si immola e toglie all’ultimo il pallone a Defrel da pochi metri su una sponda di Djuric da rimessa laterale. Al 37′ Perico carica il fucile dal limite: Sorrentino smanaccia in corner. Al 44′ episodio dubbio: Brienza innesca Defrel che sulla sterzata si scontra con Andelkovic, ma per Banti non c’è niente. La ripresa si apre con una bella ripartenza guidata da Brienza al 48’ e conclusa da Defrel: destro debole a lato. Poi sono pochi i sussulti, il Palermo mantiene il comando delle operazioni ma senza provocare particolari brividi a Leali.

 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui