Il Procuratore Federale della Figc Stefano Palazzi ha deferito Igor Campedelli, all’epoca dei fatti presidente del Cesena, per avere sottratto risorse finanziarie della società A.C. Cesena spa. a vantaggio della società controllante indiretta Opera spa, senza alcuna giustificazione economica per la società calcistica, così determinando un progressivo ingente impoverimento economico-patrimoniale dell’Ac Cesena e contestualmente aumentando la posizione debitoria della medesima società nei confronti dei terzi creditori sociali, in violazione del principio di corretta gestione e in contrasto con i principi di lealtà, correttezza e probità cui sono tenuti tutti gli appartenenti all’ordinamento sportivo. Deferita anche l’Ac Cesena a titolo di responsabilità diretta.

Argomenti:

cesena calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *