“Fridays for Future”, flash mob studentesco anche a San Marino

SAN MARINO. Nell’ambito dei progetti d’istituto di Educazione all’ambiente e alla cittadinanza anche la scuola media di Fonte dell’Ovo ieri ha voluto unire la propria voce a quella della giovanissima svedese Greta Thunberg e delle migliaia di giovani manifestanti di tutto il mondo, che hanno aderito alla mobilitazione contro il riscaldamento globale denominata “Fridays For Future”.

Durante l’intervallo, al grido di “No climate change”, i circa 650 studenti hanno dato vita a una sorta di flash mob, formando un corteo che ha percorso il cortile della scuola, suonando strumenti ricavati da materiali di riciclo e mostrando colorati e fantasiosi cartelloni di protesta ecologista.

Infine alcuni studenti si sono trasformati in piccoli giornalisti, realizzando video-interviste sul tema del riscaldamento globale e delle fonti energetiche rinnovabili, che saranno pubblicate sul sito e sul blog della scuola.

La manifestazione è stata il culmine di una serie di attività didattiche di natura interdisciplinare, svolte nelle settimane precedenti per aiutare i ragazzi a comprendere la portata del problema ambientale. Un efficace compito di realtà, che ha visto gli alunni e le alunne, sotto la guida dei rispettivi insegnanti, impegnati su vari fronti, da quello manuale creativo a quello di approfondimento su tematiche di natura scientifica e legate all’attualità.

La manifestazione degli studenti sul Pianello ha colpito anche i Capitani Reggenti e le varie forze politiche le quali, rappresentate dai rispettivi capigruppo, hanno ricevuto una delegazione di ragazzi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui