SAN MARINO. Entro la fine dell’anno dieci nuovi autovelox sulle strade del Titano. Come riporta San Marino Rtv, agli otto dispositivi nelle zone di Borgo Maggiore, Cailungo, Fiorentino e San Giovanni, se ne sono aggiunti altri due che verranno installati a Faetano, in strada del Marano. Il numero degli apparecchi aumenta ma i tempi slittano e la colpa, stando sempre a quanto spiega San Marino Rtv, sarebbe della burocrazia e delle mancate autorizzazioni. «Chi ha responsabilità se le prenda – spiega il Segretario di Stato per il Territorio Augusto Michelotti, che vuole velocizzare le procedure -. Eravamo quasi pronti stavamo per acquistare l’apparecchiatura. Abbiamo aumentato il numero degli autovelox quindi si è dovuto ripartire daccapo». Si tratta quindi di un blocco che deve essere risolto «perché la lentezza – spiega il Segretario – frena lo sviluppo e non permette di decollare». Quindi sono state riviste le tempistiche, mentre il prezzo delle dieci installazioni dovrebbe aggirarsi intorno ai 180.000 euro. L’obiettivo degli autovelox «non è fare cassa», ribadisce Michelotti, «ma aumentare la sicurezza, saranno piazzati infatti sulle strade più a rischio, come su quella del Marano – ricorda il Segretario – dove ci sono stati diversi incidenti mortali». Da qui l’esigenza di accelerare i tempi anche alla luce degli effetti positivi in termini di diminuzione degli incidenti sulla superstrada di Serravalle.

Argomenti:

autovelox

dieci

entro

nuovi

san marino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *