SAN MARINO. Imane Naji è morta. Aveva soltanto diciotto anni. Dopo una notte di agonia al Bufalini di Cesena il suo corpo ha smesso di lottare. Ieri mattina (lunedì) prima dell’alba un’auto l’aveva centrata in pieno mentre camminava sul ciglio della strada di via Piana. Un impatto devastante, estremamente violento tanto da buttare a terra la giovane donna e far volare in ogni dove i suoi effetti personali. La ragazza, che era di origini marocchine ed era residente ufficialmente a San Leo, era apparsa subito molto grave tanto da fare optare i medici dell’ospedale di San Marino il trasferimento d’urgenza al reparto di Rianimazione del Bufalini di Cesena. Troppo gravi le lesioni nell’impatto con l’auto di un 61enne italiano ma residente a San Marino: nel tardo pomeriggio di oggi la notizia dell’avvenuto decesso. 

Argomenti:

incidente

morta

san marino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *