SAN MARINO. La banda del buco ha svaligiato nella notte tra sabato e domenica una gioielleria di Borgo Maggiore. I malviventi hanno agito in via Ventotto Luglio entrando in un negozio sfitto e poi bucando il muro ed entrando nella gioielleria “Monile d’oro”. “L’attività commerciale – si legge in una nota della Gendarmeria di San Marino che indaga sull’accaduto – è tutelata da un sistema di allarme antintrusione, ma pare che non sia entrato in funzione correttamente. Saranno ulteriori accertamenti che stabiliranno le motivazioni del mal funzionamento.‎ Sono in corso verifiche di polizia giudiziaria”. Nel frattempo il titolare dell’attività deve fare la conta dei danni e soprattutto del bottino che ammonterebbe a qualche centinaio di migliaia di euro. 

Argomenti:

banda del buco

furto

gendarmeria

gioielleria

ladri

san marino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *