Ladri di biciclette: bottino da 40mila euro

SAN MARINO. Colpo da 40mila euro alla fabbrica di biciclette Prestigio che ha sede nella zona industriale Ciarulla. I titolari hanno fatto l’amara scoperta ieri mattina alla riapertura del capannone trovando una porta scardinata e il magazzino ripulito di diversi accessori e quattro costosissime biciclette. È la seconda volta che accade, nel giro di poco tempo, che la Prestige venga presa di mira dai ladri. Il marchio è molto conosciuto e tanti sportivi, anche da Rimini e altre province vicine, vengono apposta a San Marino per acquistare le biciclette e altri componenti, tutti di alta gamma. I pezzi che i balordi hanno portato via oltre alle bici, circa una ventina, possono essere utilizzati per realizzare altre biciclette. I ladri sono riusciti a introdursi nel magazzino durante la notte tra mercoledì e giovedì. Nessuno si è accorto di nulla perché intorno non ci sono abitazioni ma altri magazzini confinanti. I ladri in qualche modo sono riusciti a disattivare l’allarme perché non ha suonato quando si sono introdotti all’interno consentendo loro di agire indisturbati. Per i titolari si tratta di un duro colpo, non solo per il valore degli articoli rubati e per il danno subito al portone del magazzino ma anche perché si tratta della seconda volta che subiscono un furto così pesante. Quasi certamente si tratta di furti mirati vista la tipologia di articoli presi di mira. Anche a Rimini sono abbastanza diffusi i furti ai negozi di biciclette. Nel giro di un anno sono stati almeno tre o quattro quelli subiti da un noto negozio specializzato sulla via Marecchiese a Sant’Ermete.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui