RICCIONE. Sono entrati dal retro del prefabbricato dell’Istituto Alberghiero “Savioli” e hanno lasciato aperti per tutta la notte un rubinetto e l’idrante nel corridoio del secondo piano.

Sopralluogo questa mattina dei tecnici comunali, provinciali, Vigili del fuoco e Carabinieri per verificare e cercare di rendere agibile la struttura. Il prefabbricato, ha una capienza di 16 classi per 340 studenti complessivi. A causa delle infiltrazioni d’acqua nel primo piano i pannelli del controsoffitto al piano terra sono crollati. Da quantificare i danni, che si presumono ingenti, agli impianti elettrico, di riscaldamento e all’arredo. Domani gli studenti del primo piano potranno riprendere le lezioni. Slitteranno invece di alcuni giorni le lezioni al piano terra che ha subito i danni maggiori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *