Si tuffa in mare e muore

RICCIONE. Recuperato all’altezza della foce del Marano, il corpo senza vita della 67enne riccionese scomparsa in mare nel tardo pomeriggio di domenica tra il bagno 130 e il Beach cafè. A trovare la salma una unità della capitaneria di porto su cui era stato imbarcato personale dei vigili del fuoco di Rimini. Il rinvenimento è avvenuto alle 22,05 due ore dopo l’allarme lanciato dal convivente della donna cittadina straniera da molti anni residente a Riccione. Inutili i tentativi di rianimarla da parte del personale del 118.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui