Rimini, sequestri e multe ai venditori abusivi di mimose

RIMINI. Sono stati quasi un centinaio i mazzi di mimose e di rose che la polizia municipale ha posto sotto sequestro nel corso del servizio appositamente predisposto a contrasto della vendita di fiori abusivi che, specie in giornate come quella di oggi in cui nella giornata dell’otto marzo si festeggia la giornata internazionale della donna, si manifesta soprattutto agli incroci o lungo le strade di maggior percorrenza come la consolare San Marino. Oltre alla sanzione amministrativa nei confronti del trasgressore – quantificata dalla normativa in 5.164 euro – gli agenti della Municipale hanno provveduto al sequestro dei numerosi mazzi di mimose che erano pronti per la vendita, nonché al rinvenimento di numerosi mazzetti abbandonati alla vista delle divise.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui