A Riccione una fiaccolata per Olga

RICCIONE. L’associazione MondoDonna Onlus, che gestisce da giugno lo sportello di ascolto “Chiama Chiama” Centro antiviolenza del Distretto di Riccione, aderisce, sostiene e supporta la fiaccolata per Olga e collaborerà alla sua organizzazione insieme al comitato delle Pari opportunità di Riccione. La manifestazione attraverserà Riccione oggi alle 20 da piazzale Roma. Già martedì, le operatrici di MondoDonna Onlus con la presidente Loretta Michelini hanno partecipato al presidio in piazza dei Tribunali contro la sentenza pronunciata nei giorni scorsi dalla Corte d’Assisi e d’Appello di Bologna. I giudici hanno dimezzato la pena per Michele Castaldo, reo confesso dell’omicidio di Olga Matei, avvenuto nell’ottobre del 2016. La procura generale ha annunciato che ricorrerà in Cassazione contro la sentenza d’appello. «Ci vogliamo cosi opporre ad una cultura sociale politica giuridica che giustifica la violenza maschile sulle Donne in nome della “tempesta emotiva” che non prende in considerazione le dinamiche della violenza di Genere».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui