Tragedia al rientro dalla festa di Carnevale, a Coriano muore 50enne, grave ragazzina

CORIANO. Uno scontro frontale non ha lasciato scampo a Denis Vanucci, 50enne di Coriano, morto per le ferite riportate nell’incidente di ieri sera a Mulazzano. La tragedia si è consumata in via Palombara, alle 18,45 circa, poco prima dell’intersezione con via Monte, dove un dosso sulla sede stradale, prima di una curva, impone un rallentamento alle vetture. Ma proprio quel dosso, preso probabilmente a una velocità più sostenuta, potrebbe avere provocato l’uscita di strada di una delle due automobili che si sono scontrate. Ipotesi, al momento, dato che i rilievi della polizia municipale sono andati avanti per diverse ore dopo l’incidente, anche per permettere le attività di soccorso. Una prima ricostruzione parla di due vetture coinvolte, una Hyunday Getz condotta da Vanucci che trasportava i suoi due figli, e una Golf a bordo della quale viaggiava una coppia riminese con un’altra persona. Sembra che Vanucci stesse rientrando a casa, a Mulazzano, dopo avere passato il pomeriggio con i figli al Carnevale di Ospedaletto. La famiglia Vanucci è molto conosciuta nel Corianese dato che per anni ha gestito il ristorante Vanucci a Mulazzano.

Sono cinque i feriti di cui uno al momento grave, una tredicenne che viaggiava sul sedile anteriore accanto al padre (il figlio era sul sedile posteriore) e che è stata portata con l’elicottero del 118 di Bologna all’ospedale Bufalini di Cesena. Il “bollettino” di Romagna Soccorso riferisce anche di un altro codice 3 (paziente grave), di un codice due (ferite meno gravi) e di due codici uno (ferite lievi).

Sul posto, oltre alla municipale per i rilievi e per la viabilità stradale, sono intervenute tre ambulanze, un’auto medicalizzata e i vigili del fuoco.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui