Crolla a terra mentre consegna le pizze, 20enne morto a Bellaria

BELLARIA IGEA MARINA. Si è accasciato a terra mentre stava consegnando una pizza sotto gli occhi del padrone di casa. La corsa in ospedale in ambulanza non è servita a salvargli la vita. E’ morto così, ieri nella tarda serata, un 20enne originario di Avellino ma residente a San Mauro Pascoli, che lavorava per una pizzeria di Bellaria come fattorino. Il dramma in via Nilde Iotti, alle 23 circa. Il ragazzo aveva appena suonato il campanello dell’abitazione dove doveva consegnare la pizza e quando il cliente è sceso per ritirarla e pagare il conto lo ha visto cadere a terra battendo la testa. Il 20enne pare abbia perso subito conoscenza. Il cliente ha subito chiamato il 118 che ha caricato il giovane portandolo all’ospedale Infermi dove però è morto poco dopo il suo arrivo. Poco dopo in via Nilde Iotti sono arrivati anche i carabinieri per i rilievi e per ascoltare la testimonianza dell’uomo che ha assistito alla scena. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui