Vale Rossi anticipa la festa per i 40 anni a Cattolica con Cremonini

CATTOLICA. Era impossibile non notarli, anche se sono arrivati cercando di non dare troppo nell’occhio. Valentino Rossi, in compagnia di Cesare Cremonini, ha pranzato domenica scorsa a Cattolica al ristorante Gente di Mare, in zona porto. Il nove volte campione del mondo sulle due ruote e l’amico cantante bolognese, sono stati inevitabilmente raggiunti da una nutrita richiesta di selfie e autografi. E a fine pranzo, si sono concessi ad uno scatto con il personale del locale cattolichino. Un Valentino sempre sotto i riflettori in questo periodo. Le interviste a Radio Deejay e l’ospitata a Che tempo che Fa di Fabio Fazio, poi la presentazione della nuova Yamaha in Indonesia, in vista della partenza della Moto Gp.

Maxi festeggiamenti in vista

Ma soprattutto, gli imminenti 40 anni, che il Dottore compirà sabato 16 febbraio. In che modo festeggerà gli “anta il fuoriclasse tavulliese? Secondo indiscrezioni, pare che stia organizzando una festa con circa 150 persone, in un locale top secret. Ma Valentino per questo compleanno non sarà all’estero, resterà quasi sicuramente nelle vicinanze di casa. Molto quotata Pesaro, ma non si esclude nemmeno la zona della riviera. La serata dovrebbe iniziare con un primo momento di festa nel suo ristorante di Tavullia, vicino alla sede del fan club. Poi lo spostamento alla festa vera e propria. Una cena, e tanta musica. E tra gli ospiti potrebbe anche esserci lo stesso Cremonini. O magari l’altro sua grande amico musicista, Lorenzo Jovanotti.

La variante Motor Ranch

Ci sarà sicuramente qualche compagno della Vr46 Academy, con i quali trascorre le giornate al Motor Ranch. Uno spazio, quello in strada delle Vigne nel territorio di Tavullia, che può ampliarsi: il consiglio comunale locale ha approvato poche settimane fa il progetto, in variante urbanistica, per la realizzazione di una pista motoristica ovale. La seconda, più piccola, vicina a quella esistente. La Test Track, società della holding di Valentino, che si occuperà di realizzare il circuito, ha presentato la pratica attraverso lo sportello Suap.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui