Metrò di costa tra Rimini e Riccione, arrivano i soldi per i 9 convogli

RIMINI. Per il Metrò di costa tra Rimini e Riccione è in arrivo il finanziamento statale per l’acquisto dei nove filobus. Dalla giunta giunge infatti il via libera allo schema di convenzione con il ministero dei trasporti e Pmr, Patrimonio mobilità della provincia, in qualità di soggetto attuatore, per la regolazione del finanziamento statale assegnato: 8,85 milioni di euro che, attraverso una seconda convenzione tra Comune e Pmr, saranno destinati alla fornitura dei nove Exqui.City18T.

Si tratta di mezzi a trazione interamente elettrica e quindi a emissioni zero di tipo bimodale con batterie e con predisposizione per l’installazione dei componenti per la realizzazione del sistema di guida assistito del tipo ottico. Le risorse del ministero saranno integrate dal finanziamento della Regione a favore di Pmr per circa 2,7 milioni.

L’entrata in funzione del Trc, ricorda l’assessore alla mobilità Roberta Frisoni, è prevista per l’anno in corso, per un servizio che andrà a «modificare radicalmente il sistema di mobilità urbano e le abitudini negli spostamenti dei cittadini, un sistema di collegamento funzionale, moderno ed ecologico ormai prossimo a diventare realtà al servizio dei cittadini e dei city users».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui