Sputo a giocatore del Rimini, daspo per un ultras biancorosso

RIMINI. Per le contestazioni al termine della sfida del 4 novembre scorso con il Gubbio persa 3-0, culminate con lo sputo ad un proprio giocatore e il tentativo di colpirlo con uno schiaffo, nei confronti di un tifoso del Rimini il questore di Perugia ha disposto il divieto di accesso per due anni nei luoghi in cui si svolgono manifestazioni sportive. La misura è stata adottata a seguito degli accertamenti della Digos che avevano notato l’ultras scavalcare la recinzione per contestare i giocatori che si erano avvicinati al settore dove erano presenti circa 150 tifosi romagnoli. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui