Rimini, la pensionata scomparsa era nell’auto nel portocanale

RIMINI. Nascoste dalle acque limacciose del porto canale, i sub hanno trovato nel primo pomeriggio il corpo di Nadia Ferri, la pensionata 68enne di cui non si avevano più notizie dallo scorso 9 novembre, e la sua auto. Il cadavere era seduto al posto di guida della Panda grigia con cui la signora si è lanciata in acqua all’altezza del bar Iole. Probabilmente nella stessa nottata della sua scomparsa. Dal 9 novembre, infatti, di lei si erano completamente perse le tracce.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui