Imbrattato con lo spray l’Arco d’Augusto, il Comune di Rimini sporge denuncia

RIMINI. Sul muro dell’Arco d’Augusto sono comparse scritte con pennarelli e vernice spray. Un vandalismo su uno dei simboli di Rimini contro cui il Comune si è attivato, interpellando imprese specializzate per ripulire e restaurare il monumento con il coordinamento della Soprintendenza e sporgendo denuncia per risalire all’autore o agli autori dell’imbrattamento che dovranno risarcire il danno provocato. “In attesa che le indagini possano dare un volto e un nome ai responsabili – commenta il Comune – consentendo un risarcimento alla comunità riminese in termini di lavori socialmente utili e un bel po’ di vergogna”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui