Morte di Zanza, parla la ragazza che era con lui: “Dopo il sesso è sbiancato”

RIMINI. Quando si è accorta che Maurizio Zanfanti non parlava più e continuava a tenere lo sguardo perso nel vuoto, ha preso in mano il telefonino e ha chiamato il 118. “Dopo aver fatto sesso è sbiancato”. Sul Corriere Romagna in edicola oggi il racconto della ragazza che era con Zanza quando il re dei vitelloni di Rimini è deceduto. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui