Sgominata banda di predoni albanesi

RICCIONE. Ventotto furti e una rapina. E’ questo il ruolino di marcia tra le province di Rimini, Forlì-Cesena e Ravenna della banda di predoni albanesi sgominata dai carabinieri della Compagnia di Riccione nella notte tra il 7 e 8 dicembre scorsi. Dal momento della cattura gli investigatori dell’Arma della Perla Verde hanno ricostruito minuziosamente la loro attività vista la quantità di refurtiva recuperata stimata in oltre 100 mila euro, restituita in gran parte ai legittimi proprietari. Ad uno solo dei componenti della banda è invece contestata la rapina avvenuta in una abitazione di Misano Adriatico la notte dello scorso 6 settembre.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui