Blocca in casa ladri bambini, uno viene arrestato

RICCIONE. Una ragazzina nomade di 16 anni è stata arrestata ieri pomeriggio dai carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Riccione  con l’accusa di furto aggravato.  La giovane, nella tarda mattinata, assieme a un bimbo, non denunciabile perché minore dei 14 anni, è stata trovata dalla proprietaria, all’interno del proprio appartamento, dove erano entrati forzando la porta d’ingresso. I due baby ladri sono stati bloccati mentre cercavano di fuggire con alcuni oggetti di bigiotteria, da un equipaggio del “112”, allertato da alcuni condomini che avevano assistito al furto.

L’arrestata è stata accompagnata al centro di prima accoglienza (ex carcere minorile del Pratello di Bologna) mentre il bimbo è stato affidato ad una struttura protetta del territorio.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui