Seduto sugli scalini del Comune di Rimini inveisce contro i passanti con un coltello in mano

RIMINI. Dopo aver gettato a terra alcune biciclette parcheggiate in Corso D’Augusto, si è seduto sugli scalini del Comune inveendo contro i passanti con un coltello in mano. Una situazione che ha messo in allarme più di un cittadino. Sul posto, in piazza Cavour, è intervenuta la polizia che ha bloccato e denunciato il giovane, un 25enne rumeno, per porto di oggetti atti a offendere. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui