CATTOLICA. I carabinieri forestali di Morciano di Romagna sono intervenuti stamane al porto di Cattolica dove era stata segnalata una moria di anatre, in particolare germani reali. Giunti sul posto i militari hanno appurato la presenza di alcune carcasse che galleggiavano nella darsena. In corso gli accertamenti in collaborazione con il servizio veterinario per verificare l’ipotesi di avvelenamento. 

Quattro di esemplari morti, tutte femmine. Le carcasse recuperate sono state inviate all’Istituto Zooprofilattico di Forlì per cercare di risalire alle cause del decesso. I carabinieri hanno anche accertato che lo scorso 9 agosto si era verificato un caso simile; in quell’occasione erano stati recuperati sei volatili privi di vita. 

In attesa degli esiti delle analisi, i carabinieri hanno anche avviato verifiche anche lungo il corso del torrente Tavollo che poi diventa il porto canale di Cattolica, dove sono presenti piccole colonie di germani reali allo scopo di individuare la presenza di esche avvelenate o trattamenti chimici che potrebbero aver provocato la moria di uccelli.

Argomenti:

carabinieri

cattolica

forestali

moria

porto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *