Minorenni francesi devastano stabilimento balneare a Rimini per gioco, denunciati

RIMINI: Cinque giovani francesi sono stati denunciati dalla polizia per i vandalismi ai danni di uno stabilimento balneare di Viserba dove nella serata di domenica i ragazzi hanno sfasciato lettini, ombrelloni e altre attrezzature provocando danni per migliaia di euro. Ad accorgersi di quanto stava accadendo sono stati gli stessi titolari del bagno che hanno allertato le forze dell’ordine. Gli agenti giunti sul posto hanno colto sul fatto gli adolescenti, un gruppo di minorenni in vacanza in Riviera insieme ai genitori. Tutti denunciati, sono stati riconsegnati ai familiari che li hanno rimproverati e che ora dovranno farsi carico di pagare il conto dei danni provocati dai figli. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui