In vacanza a Rimini si tuffa dal pedalò, 37enne rischia di rimanere paralizzato

RIMINI. Rischia di perdere l’uso delle gambe un turista albanese di 37 anni, residente a Napoli, in vacanza con la famiglia a Rimini. L’uomo aveva preso in affitto il pedalò e a un certo punto, verso mezzogiorno ha deciso di fare un tuffo dal natante. Probabilmente però non ha calcolato bene la profondità delle acque che in quel punto – a più di trenta metri dalla riva – era molto bassa, meno di un metro, a causa di una secca ed è rovinosamente caduto nella sabbia. E’ accaduto nella zona del bagno 64. Il 37enne ha anche perso conoscenza: è stato notato da alcuni bagnanti mentre galleggiava, soccorso e trasportato sull’arenile. Una volta stabilizzato dal personale del 118 è stato trasportato immediatamente in ospedale a Rimini e poi trasferito al Bufalini di Cesena. La situazione è apparsa subito seria. E adesso i familiari sperano che l’uomo possa tornare ad usare le sue gambe. Gli accertamenti sull’accaduto sono affidati al personale della Capitaneria di porto di Rimini.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui