Spacciatori arruolati dall’Albania: stroncato vasto giro

RIMINI. I carabinieri della stazione di Misano Adriatico hanno stroncato una vasta rete di spaccio di sostanze stupefacenti, prevalentemente cocaina. A finire in manette sono stati una coppia di albanesi residenti a Gradara e una terza persona, sempre albanese, residente a Cattolica. I clienti erano circa una trentina e abitualmente compravano la cocaina dai tre pusher che si avvalevano per le operazioni di smercio di altri connazionali che facevano arrivare in riviera con visto turistico. Alla scadenza del visto e in caso di sospetti da parte delle forze dell’ordine, lo spacciatore di turno veniva rispedito in patria e ne veniva fatto arrivare uno nuovo. Piccoli episodi di spaccio erano stati notati da tempo da parte dei militari. Lunedì, durante una perquisizione domiciliare, sono stati trovati circa trenta grammi di cocaina. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui