Immigrati irregolari e uno spacciatore: chiuso l’hotel Emanuela

RIMINI. Personale della divisione Amministrativa della questura e della polizia municipale di Rimini, ha posto i sigilli lunedì pomeriggio all’hotel Emanuela di viale San Remo. Nella struttura la corsa settimana gli stessi operatori avevano arrestato uno spacciatore e denunciato il titolare della licenza che non aveva registrato la presenza del pusher e di diversi altri irregolari. L’ispezione era stata conclusa con l’emissione di un provvedimento che imponeva la chiusura dell’hotel. Obbligo non rispettato e che per questo ha fatto scattare la nuova operazione di lunedì pomeriggio.

 

 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui