CASTELDELCI. Dramma in Valmarecchia. Uno spazzaneve è finito questa mattina in un dirupo. E’ successo questa mattina alle 8 in località Pianfera: l’addetto allo spazzamento della neve del Comune di Casteldelci ha perso il controllo del mezzo ed è volato nel vuoto. Il mezzo era stato chiamato da alcuni residenti che chiedevano di liberare la strada di accesso alla propria abitazioni. 

A chiamare i soccorsi è stato il sindaco del paese Luigi Cappella, dopo che dell’operaio, sulla cinquantina, non si erano avute più notizie. Il mezzo è volato per oltre venti metri. Sono impiegati nei soccorsi i vigili del fuoco, un’ambulanza, l’elisoccorso e il soccorso alpino. 

Argomenti:

bufera

dramma

neve

valmarecchia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *