RIMINI. I carabinieri di Riccione hanno arrestato una banda di ladri, tutti di etnia Rom, originari della fascia meridionale della provincia di Roma. I malviventi, che avevano stabilito la propria base in un hotel di Cattolica, secondo gli inquirenti hanno svaligiato tra le venti e le venticinque case nella zona tra la Valconca e i municipi del Pesarese. I criminali, a seguito di lunghe indagini, sono stati catturati dopo un inseguimento e uno speronamento da parte dei militari. La refurtiva è stata trovata nel bocchettone dell’aria condizionata dell’auto. In un solo furto erano riusciti a sottrarre valori per 10mila euro. 

Argomenti:

carabinieri

casa

colpi

rimini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *