RIMINI. Ieri e oggi, i carabinieri di Rimini hanno predisposto alcuni servizi di controllo nelle scuole superiori cittadine per arginare il fenomeno dell’uso delle sostanze stupefacenti da parte dei più giovani. I militari delle stazioni di Miramare, Viserba e Rimini, con l’aiuto di una unità cinofila del Nucleo proveniente da Bologna, hanno verificato zaini, banchi e i motorini dei ragazzi di quattro scuole superiori della città. Al termine degli accertamenti e delle perquisizioni, solo un ragazzo veniva segnalato amministrativamente come assuntore di droghe poiché sorpreso all’interno di un istituto di Viserba, durante l’orario di lezione, in possesso di una minima quantità di marijuana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *