RIMINI. Protesta a oltranza dei vongolari riminesi. Alcuni aderenti al consorzio, infatti, non si trovano in accordo con le nuove indicazioni che vogliono abbassare la dimensione delle vongole per renderle pescabili. Questa mattina Giancarlo Cevoli, presidente della Cooperativa lavoratori del mare si è incatenato davanti alla Capitaneria di porto per protestare contro questa direttiva. Poi si è spostato in prefettura per discuterne col prefetto. Nelle ultime settimane sei imbarcazioni che hanno pescato vongole di taglio minore di quello consentito sono state multate per 27mila euro ciascuna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *