CATTOLICA. Nella notte i carabinieri della Compagnia di Riccione, al termine di un’indagine condotta sotto la direzione della Procura della Repubblica di Rimini,  hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare a carico di un 66enne operatore socio sanitario in servizio presso l’ospedale civile di Cattolica. L’uomo è ritenuto responsabile di un episodio di violenza sessuale avvenuto all’interno della struttura sanitaria in danno di una  giovane paziente. 

Argomenti:

abusi

ospedale

violenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *