RIMINI. Migliorano le condizioni di salute di Emmanuel Nnumani, il giovane nigeriano aggredito il 22 marzo scorso di fronte a un supermercato di Marina centro da un 30enne riminese. E’ stato infatti dimesso dal reparto di Rianimazione dell’ospedale di Rimini per iniziare il periodo di riabilitazione alla clinica Sol et Salus, dove questa mattina il sindaco Andrea Gnassi è andato a trovarlo. Le condizioni di Emmanuel durante la degenza erano state considerate gravissime a causa del troppo tempo trascorso senza che il sangue ossigenato raggiungesse il suo cervello. Ora il miglioramento che fa ben sperare il giovane richiedente asilo. 

Argomenti:

aggressione

marina centro

ospedale

rimini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *