Scappa ai carabinieri, li sperona e poi viene bloccato

RIMINI. Inseguimento dei carabinieri nella notte fra mercoledì e giovedì sulle strade tra Riccione, Coriano e Rimini che si è concluso con l’arresto di un 42enne di San Clemente. Prima di riuscire a bloccarlo i carabinieri sono stati più volti speronati dalla Kia guidata dall’uomo: scontri che hanno praticamente distrutto le due auto di pattuglia e mandato all’ospedale quattro militari. Il 42enne, comparso questa mattina davanti al giudice, ha spiegato di essersi spaventato alla vista della paletta dei carabinieri: pensavo volessero ritirarmi la patente, ha detto. L’uomo ha infatti precedenti per spaccio di sostanza stupefacenti ma è risultato negativo sia all’alcol test che a quello sull’assunzione di droghe. Il 42enne, imbianchino, comparirà di nuovo davanti al giudice il 2 marzo: il suo avvocato ha chiesto i termini a difesa. Per il momento è libero, con l’obbligo di firma.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui