RIMINI. Tre bosniaci sono stati fermati dalla polizia dopo due colpi effettuati con un’auto rubata usata per compiere due spaccate notturne in un bar delle Celle e in una tabaccheria di via Covignano dove le telecamere hanno ripreso la loro azione. I malviventi sono stati catturati grazie a un controllo effettuato poche ore dopo i colpi, attorno alle quattro della notte fra sabato e domenica. Si tratta di tre giovani di età compresa fra i venti e i trent’anni. Per loro l’accusa è di ricettazione e furto pluriaggravato. Le indagini ora dovranno appurare se si tratta degli stessi autori di altri furti effettuati in città nei giorni scorsi.

Sul Corriere Romagna domani in edicola altri particolari

Argomenti:

bar

spaccata

tabaccheria

telecamere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *