Cavalla nel fosso, salvata dai pompieri

RIMINI. Aggrappata disperatamente alla vita, una cavalla di trentacinque anni (ben oltre la durata media della vita del quadrupede), ha atteso l’arrivo dei vigili del fuoco esaurendo ogni energia per evitare di affogare nell’acqua del fosso in cui era precipitata. Grazie alla professionalità dei pompieri, ce l’ha fatta. E’ accaduto ieri mattina poco dopo le nove, in un campo nella zona di San Lorenzo a Monte. Il proprietario, che vive a poca distanza dalla stalla, ha dato l’allarme. La cavalla, nell’andare al pascolo di prima mattina, era finita in un fosso per un dislivello di tre metri. Faceva uno sforzo tremendo per tenere sollevata la testa. Lui l’ha rincuorata fino all’arrivo di sette vigili del fuoco che, dopo averla imbragata, l’hanno sollevata con l’aiuto di una “gru”. Esausta, è stata coperta con della paglia e rimessa letteralmente in piedi dopo un po’ di riposo. Alla fine, grazie all’opera di salvataggio, è tornata alla stalla con le sue zampe.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui