RAVENNA. Un giovane tunisino è stato trasportato in gravi condizioni all’ospedale di Ravenna dopo essere stato accoltellato al torace da una ragazza brasiliana, ieri sera poco prima delle 20,30 in una traversa di via Castel San Pietro, all’altezza di Porta Ravegnana. Stando alle prime ricostruzioni dei carabinieri, sembra che il fatto di sangue sia stato l’epilogo dell’ennesima lite fra i due, che in passato avevano avuto una relazione. Secondo la versione fornita dalla ragazza subito dopo il fatto, l’ex fidanzato non si sarebbe rassegnato alla fine della loro storia e avrebbe continuato a infastidirla. Nel corso dell’ennesima lite, ieri sera, la ragazza avrebbe perso il controllo, esasperata, e avrebbe inferto all’ex compagno un colpo al petto. Un fendente che potrebbe aver leso organi vitali: di certo l’uomo – soccorso dall’ambulanza del 118 e trasportato in ospedale con un codice di massima gravità – ha perso molto sangue. Sull’episodio indagano i carabinieri. La ricostruzione non sarebbe del tutto chiara: la stessa ragazza avrebbe fornito versioni differenti dell’accaduto, e inoltre i militari non sono riusciti a trovare il coltello usato per colpire l’ex compagno.

Argomenti:

accoltellato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *