Treni, da oggi attiva nuova fermata a Godo

RAVENNA. Dopo le proteste dei mesi scorsi e e il flash mob di sabato scorso organizzato a Lugo, oggi entrano in vigore alcune modifiche all’orario ferroviario regionale per rispondere alle richieste dei viaggiatori che si sono trovati penalizzati in seguito al nuovo orario dei treni entrato in vigore a dicembre. Si tratta di variazioni richieste alle società di trasporto e dell’infrastruttura dalla Regione Emilia Romagna – committente del servizio – a seguito degli incontri con le Istituzioni del territorio.

La nuova offerta, concordata con decorrenza da oggi, è già consultabili sui sistemi di vendita di Trenitalia.

In sintesi i cambiamenti prevedono una nuova fermata a Godo per il Regionale Bologna – Rimini 3011, con partenza dal capoluogo emiliano alle 17.06 e arrivo a Lugo alle 18.04; due nuove fermate a Castel San Pietro per i Regionali 2981 e 2983 Bologna – Ravenna; il primo – in partenza da Bologna alle 17.50 – fermerà nella stazione castellana alle 18.05, mentre il secondo – in partenza da Bologna alle 19.50 – fermerà a Castel San Pietro alle 20.05. E ancora un nuovo treno Imola – Bologna Centrale con partenza alle 18.40, arrivo alle 19.22 e fermate a Castel San Pietro, Varignana, Ozzano Emilia, San Lazzaro di Savena e Bologna San Vitale; il treno circolerà nei giorni feriali dal lunedì al sabato; nuova fermata a Misano Adriatico – alle ore 20.19 – per il Regionale 2133 Piacenza (16.49) – Bologna – Ancona (21.20); nuova fermata a Igea Marina, alle 7.59 per il Regionale 6516 Rimini (7.48) – Ravenna (8.39).

Per quanto riguarda il territorio ravennate, i disagi più rilevanti si erano verificati per le stazioni di Godo e Classe, praticamente private di quasi tutte le corse. E anche il flash mob di protesta svoltosi sabato a Lugo era stato organizzato per avere più fermate nelle stazioni penalizzate. Una protesta partita dai Verdi contro la soppressione dei due treni veloci da Bologna a Lugo nel pomeriggio e per perorare la causa di potenziare il trasporto su rotaia per ridurre quello su gomma.

La nuova fermata a Godo del Regionale Bologna – Rimini 3011 che arriva a Lugo alle 18.04 risponde in parte alle esigenze dei pendolari ed è un primo passo verso le esigenze dei viaggiatori.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui