Addio a Tina, fece innamorare Ravenna con la pizza al tegamino

RAVENNA. Aveva portato la “pizza al tegamino” a Ravenna nel 1955, ne aveva sfornate a migliaia facendo innamorare i ravennati della “pizzeria Alfio”. Alba Tina Piccinini si è spenta nei giorni scorsi lasciando un vuoto incolmabile. Ad annunciarlo, sulla bacheca fb della stessa Tina, sono stati ieri i familiari: «Con molta tristezza annunciamo che la nostra cara Alba Tina Piccinini ci ha lasciato». Tantissimi i messaggi di condoglianze arrivati via web e i messaggi di vicinanza alle figlie e ai familiari. I primi anni, quando Tina si trasferì a Ravenna col marito dalla Toscana, sfornava pizze nel vicolo dietro alla poste, nel cuore di Ravenna, poi visto il successo Tina decise di aprire un’altra pizzeria al mare. Nel 2000 aveva aperto l’attuale pizzeria “Alfio New” che ha sempre gestito con le figlie Bruna e Cinzia. La regina della pizza al tegamino aveva una gran grinta ed era sempre in movimento, la sua pizza era ricca di storia, passione e tradizione.

Nel 2016 la Confcommercio di Ravenna ha conferito ad Alba Tina Piccinini il titolo di “Presidente onorario di Confcommercio Ravenna” per il costante impegno dimostrato nella propria attività commerciale e per avere onorato l’associazione commercianti con spirito di servizio e abnegazione per oltre 60 anni. La famiglia comunica che chi lo desidera può rendere omaggio a Tina dalle 10 di oggi fino alle 14 domani. I funerali sono in programma domani pomeriggio dopo le 14.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui