Pensionata di Faenza raggirata con la scusa dell’incidente al figlio

Pensionata di Faenza raggirata con la scusa dell’incidente al figlio

FAENZA. Ancora un raggiro ai danni di un’anziana. E’ accaduto nei giorni scorsi a Faenza; vittima una pensionata contattata telefonicamente da una persona che ha affermato di essere il legale della compagnia assicurativa dell’auto del figlio che qualche ora prima aveva avuto un incidente. L’auto però risultava non essere coperta dall’assicurazione e per non fargli passare un guaio era necessario versare una somma di denaro al più presto. Dopo qualche minuto una persona si è presentata alla porta dell’anziana facendosi consegnare denaro e monili d’oro per migliaia di euro. Sul caso indagano i carabinieri.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *