Ubriaco lanciò bottiglia contro la Tomba di Dante a Ravenna, espulso – VIDEO

RAVENNA. E’ stato individuato dalla Polizia locale l’autore dei danneggiamenti alla tomba di Dante del 26 gennaio scorso. A lanciare la bottiglia di birra contro il portone del monumento è stato un 23enne senegalese ubriaco ripreso dalle telecamere nonostante la coperta bianca sopra la testa e le spalle (ritrovata insieme agli abiti nel suo domicilio) e riconosciuto per l’insolita capigliatura con treccine e anelli da un agente che lo aveva controllato alcuni giorni prima in un appartamento di via Mazzini nel corso di un intervento per schiamazzi. Nei confronti del giovane il prefetto ha disposto l’immediata espulsione dall’Italia in quanto irregolare sul territorio nazionale, misura eseguita direttamente ieri pomeriggio. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui