Ravenna, ubriaca imbocca contromano l’Adriatica e provoca incidente, arrestata

RAVENNA. Con un tasso alcolemico di oltre 2 g/l ha imboccato contromano la statale Adriatica all’altezza dell’incrocio con via Dismano provocando un maxi incidente la 30enne arrestata dai carabinieri. E’ accaduto nella notte, poco prima delle 2 nel tratto tra Ravenna e Classe, quando la donna alla guida di una vettura che procedeva verso sud al semaforo si è infilata nella corsia nord, quella verso Ferrara, anziché proseguire dritto andando così a schiantarsi contro i veicoli che stavano sopraggiungendo. Un errore forse in parte riconducibile anche alla nebbia, ma di sicuro all’alcol visto l’esito fatto segnare dall’etilometro.

Quattro le vetture coinvolte nello scontro, che ha paralizzato la statale. I mezzi di soccorso (quattro tra ambulanze e medicalizzate) sono infatti dovuti intervenire dalla carreggiata opposta. Sul posto per i rilievi e per gestire la viabilità sono intervenuti carabinieri e polizia. Tra i feriti anche una bambina di 9 anni portata all’ospedale.

Verso le 5, a poche centinaia di metri dall’altro incidente, un’auto con cinque ragazzi a bordo è uscita di strada in via Dismano a Ponte Nuovo. Ferito in modo grave uno dei giovani portato al Bufalini.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui