Faenza, assolta maestra. “Non mise scotch sulla bocca ai bambini”

FAENZA. Si è sempre dichiarata innocente, sostenendo che mai e poi mai si sarebbe permessa di tappare la bocca dei bambini con lo scotch, e che le tirate d’orecchi denunciate al massimo erano stati leggeri tocchi alla parte superiore del padiglione auricolare. Dopo cinque anni una maestra di 35 anni, all’epoca dei fatti insegnante in una scuola materna di un comune della vallata del Senio è stata assolta.

I dettagli nel Corriere Romagna in edicola

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui