Ravenna, dominicano si spaccia per rumeno per avere benefici, arrestato

RAVENNA. La Polizia Locale di Ravenna ha arrestato per possesso e fabbricazione di documenti di identità falsi un 37enne della Repubblica Dominicana sorpreso sabato pomeriggio in Piazza Harris alla guida di una autovettura BMW serie 5. All’atto del controllo sono subito emersi dubbi sulla reale identità dell’uomo, le cui generalità dichiarate corrispondevano in parte a quelle di un omonimo cittadino romeno residente in città. Le perquisizioni della vettura e dell’abitazione portavano al ritrovamento di documenti originali della Repubblica Dominicana e documenti romeni che sottoposti a verifica con la strumentazione tecnica in dotazione agli agenti sono risultati contraffatti. Nel corso delle complesse verifiche sia accertava che in occasione della presentazione della domanda di residenza il giovane domenicano aveva presentato una carta d’identità romena falsa per ottenere i benefici riservati ai cittadini comunitari.  Questa mattina, il giovane è comparso davanti al giudice Beatrice Marini che lo ha condannato ad un anno e quattro mesi di reclusione.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui