Fiammata anomala in pizzeria-kebab a Russi, in frantumi la vetrata del locale

RUSSI. Una fiammata anomala all’accensione della piastra ha fatto scattare l’intervento dei vigili del fuoco a Russi. Nella tarda mattinata, verso le 12 di oggi, i pompieri sono intervenuti in un negozio di kebab in seguito alla segnalazione di uno degli addetti, ma all’arrivo sul posto il principio d’incendio era già stato domato con l’estintore dal dipendente dell’attività. Stando a quanto ricostruito finora dai carabinieri di Russi (una pattuglia era in transito nella zona proprio mentre si è verificato l’incidente), l’uomo, subito dopo la fiammata, è riuscito a uscire dal locale e a chiudere il contatore centrale del gas. Nessuna esplosione come invece ipotizzato in un primo momento né danni all’immobile e a quelli vicini, salvo la vetrata del kebab vicina alla piastra andata in frantumi perché, sempre stando ai primi accertamenti, il calore innescato dalla piastra ne avrebbe provocato lo scollamento facendola rompere una volta caduta. Dopo la verifica di eventuali fughe di gas, poco dopo il locale è stato riaperto ma i vigili del fuoco, ritenendo comunque la struttura non agibile, hanno inviato la segnalazione ai competenti uffici comunali per la valutazione del caso. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui