RAVENNA. Sono stati premiati dal comandante generale dell’Arma, il generale Giovanni Nistri, i due carabinieri eroi che affrontarono i colleghi infedeli nell’ambito di un’operazione antidroga di un anno fa a Lido di Classe che portò ad un maxi sequestro di stupefacenti arrivati via mare dall’Albania. Il massimo esponente dell’Arma ha rivolto un encomio solenne al maresciallo maggiore Giorgio Tantimonaco e all’appuntato scelto Antonino Sturniolo che vennero aggrediti da due ex colleghi, il 55enne Leonello Del Monte, luogotenente in servizio al reparto operativo di Roma piazza Dante e il 45enne Tiziano Amici, recentemente condannati rispettivamente a 6 anni e 8 mesi e a 5 anni. 

Argomenti:

arma

carabinieri

condannati

contro

eroi

lido di classe

militari

spari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *